PROGETTO ASC – SIGM DI PREVENZIONE FRATTURE DA OSTEOPOROSI CON ATTIVITÀ FISICA MIRATA

Dal 28 ottobre al 31 ottobre
PROGETTO ASC - SIGM DI PREVENZIONE FRATTURE DA OSTEOPOROSI CON ATTIVIT   FISICA MIRATA

Nonostante il Progetto ASC “Sport e Movimento, i Pilastri dell’Invecchiamento Attivo” abbia chiuso i battenti il 30 settembre, la squadra che ne ha fatto parte continua a essere protagonista di giornate di divulgazione culturale e scientifica.

Dal 28 al 31 Ottobre 2016, in occasione del 101° Congresso SOIT di Torino, in collaborazione con la SIGM, partner scientifica di ASC ormai da anni, saremo impegnati a presentare una relazione dal titolo: “PROGETTO ASC-SIGM DI PREVENZIONE FRATTURE DA OSTEOPOROSI CON ATTIVITÀ FISICA MIRATA”. Onorati di essere stati invitati a questo importante evento, ci auguriamo di contribuire attivamente affinché tutti i partecipanti possano trascorrere giornate stimolanti e utili all’aggiornamento nel campo delle potenzialità dell’esercizio fisico.

Entrando nello specifico dell’intervento di ASC, verranno divulgati tutti i numeri e le statistiche del lavoro svolto in questi mesi. L’ obiettivo che ci siamo prefissati e che abbiamo raggiunto è stato quello di diffondere il più possibile il messaggio che attraverso l’attività fisica l’età senile può essere un’era della vita ricca e soddisfacente, in cui il benessere fisico dato dalla regolare attività motoria adattata può accompagnarsi a una felice vita sociale indotta dalle occasioni di aggregazione che lo sport per sua natura porta con sé. Il Progetto ha coinvolto decine di regioni e province e l’opera di divulgazione, informazione, formazione e organizzazione di eventi ha fatto si che centinaia di anziani entrassero in contatto con una realtà per i più sconosciuta, quella in cui, grazie allo sport e al movimento l’entusiasmo ha la meglio sul tempo.

In allegato brochure informativa del SIOT (101^ convegno delle società superspecialistiche) a pag 30.