ASC e Skyrunning percorrono insieme le più alte cime dei valori e delle passioni sportive

Pubblicato il 18 aprile 2016
ASC e Skyrunning percorrono  insieme le pi   alte cime dei valori e delle passioni sportive

Oggi in ASC, diamo il benvenuto a  Marino Giacometti, fondatore della disciplina sportiva, come nuovo referente nazionale.

Lo “Skyrunning” è stata un’attività esercitata fin dai tempi antichi. Centinaia, addirittura migliaia di anni fa le montagne sono state percorse e valicate per necessità: la guerra, la persecuzione religiosa, la caccia, il contrabbando, o semplicemente da persone spinte dalla curiosità e dalla voglia di scoprire nuove sensazioni. Il concetto di correre su e giù per le montagne per divertimento è molto più recente. Prendiamo ad esempio la corsa Ben Nevis, che risale al 1903, o la Pikes Peak Marathon, che era iniziata come una scommessa nel 1954 tra fumatori e non fumatori.

L’idea di creare una disciplina sportiva  è stato il frutto di un alpinista italiano, Marino Giacometti, che, con una manciata di compagni di scalatori, ha fatto da pioniere per questa specialità inanellando record e gare sul Monte Bianco e sul Monte Rosa nelle Alpi italiane nei primi anni ’90. Nel 1993, con il sostegno della multinazionale Fila, in qualità di sponsor, lo Skyrunning si espande attraverso le catene montuose nel mondo, dando vita ad un circuito di gare che, ancor oggi, si estende dall’Himalaya alle Montagne Rocciose, dal Monte Kenya per i vulcani messicani. Dopo tutto, per Marino Giacometti, lo skyrunning, come suggerisce il nome, è dove terra e cielo si incontrano.

La visione di Giacometti non si è fermata lì e nel 1995 ha fondato la Federazione per lo sport in quota per affrontare la necessità di emettere regole che governassero questo sport e per razionalizzare la gestione di questa disciplina in rapida crescita, che oggi conta circa 200 gare in tutto il mondo con circa 30.000 partecipanti provenienti da 54 paesi.

Oggi, lo sport è gestito dalla Federazione Internazionale Skyrunning , rilevato dalla FSA nel 2008. Gli obiettivi principali della ISF sono la direzione, la regolazione, la promozione, lo sviluppo e la promozione di skyrunning e attività multisport simili su base mondiale.

ASC e Skyrunning, da oggi insieme, per percorrere le più alte cime dei valori e delle passioni sportive.