Formazione

Formazione

Tutti i corsi che offre A.S.C.

ASC considera la formazione un servizio fondamentale da offrire a dirigenti e associati, perché è lo strumento attraverso cui veicolare una giusta cultura sportiva, valorizzare i settori e promuovere una sana crescita professionale. ASC organizza i suoi corsi di formazione e di aggiornamento secondo quanto disposto nel Piano Nazionale di Formazione.

L’obiettivo principale dei corsi dell’Ente è contribuire allo sviluppo di una Comunità Sportiva, componente determinante per ottenere una società basata sulla conoscenza, sullo sviluppo economico sostenibile, su una maggiore coesione sociale, che riesca a garantire, nel contempo, una valida tutela dell’ambiente per le generazioni future.

ASC ha aderito al Sistema Nazionale delle Qualifiche degli Operatori Sportivi (SNaQ) del CONI.

Il Piano è in linea con il programma comunitario di apprendimento permanente, il Lifelong Learning Programme (LLP), con lo SNaQ e con la Scuola dello Sport del CONI.

La formazione ASC si focalizza su questi concetti:

  • conoscenza di una Comunità Sportiva;
  • sviluppo economico sostenibile;
  • tutela dell’ambiente;
  • coesione sociale.

 

Gli operatori che seguiranno un programma di formazione ASC potranno contare su:

  • un’elevata qualità di risultati e di attività
  • omogeneità per tutte le discipline sportive praticate
  • possibilità di raggiungere “volumi” complessivi di formazione elevati per gli operatori più motivati
  • alta compatibilità con le tendenze europee
  • articolazione delle qualifiche fondata sui compiti effettivi svolti dall’operatore
  • forte capacità di integrare la pratica nel processo formativo
  • possibilità di integrazione parziale nei percorsi universitari
  • apertura a collaborazioni con altre agenzie formative e disponibilità ad alleanze qualificate.

Si cercherà, pertanto, di indirizzare i propri corsi, stage, convegni e altre iniziative a carattere formativo per dirigenti, tecnici, arbitri o giudici di gara e altre figure similari di operatori sportivi, alle più consolidate best practices.

Gli attestati e le qualifiche conseguite al termine delle iniziative hanno valore nell’ambito associativo dell’ASC, fatti salvi i casi previsti dall’ordinamento del CONI.

Sono iscritti nell’albo tecnico solamente i soggetti che hanno acquisito regolare attestazione di qualifica per un determinato settore e sono in possesso del tesserino tecnico valido per la stagione in corso.

DIPLOMA ASC

Il diploma di qualifica A.S.C., viene rilasciato dopo aver sostenuto un corso di formazione regolarmente autorizzato dal Centro Nazionale ovvero dopo aver fatto regolare richiesta di riconoscimento di certificazione rilasciata da altri Enti accreditati o da Federazioni Sportive Nazionali, al fine di ottenere la convalida del riconoscimento della qualifica richiesta attraverso una commissione tecnica di settore.

Il diploma rilasciato dall’ ASC e la conseguente iscrizione all’albo, avranno effettiva validità solo nel caso in cui i soggetti abbiano provveduto al tesseramento attraverso il pagamento delle quote previste dall’ A.S.C.. Per la stagione 2017, il costo dell’attestato, sia esso conseguito per effetto della frequenza ai corsi A.S.C. sia per effetto del riconoscimento di attestati conseguiti presso altri Enti, è di € 20,00, mentre la quota annua prevista per il rilascio/rinnovo della tessera tecnico sarà di € 35,00.

TESSERA TECNICO

E’ obbligatorio per gli Istruttori /Tecnici/Allenatori e Maestri operanti presso strutture e impianti sportivi essere in possesso del Tesserino di “Tecnico” aggiornato per l’anno in corso rilasciato o da una Federazione Nazionale riconosciuta dal CONI o da un Ente di Promozione Sportiva Nazionale riconosciuto dal CONI, quale A.S.C..

Il Tesserino Tecnico attesta la legittimità a ricevere i compensi di € 7.500 secondo i benefici della legge 342/2000, art. 37 (dpr 22/12/86 n. 917 art. 81 comma 1 lettera m art. 83 comma 2.).

Il tesserino tecnico A.S.C. prevede le seguenti coperture assicurative, comprese nella quota di rilascio/rinnovo:

Infortuni con i seguenti massimali

Garanzie Massimali
Morte € 100.000,00
Invalidità Permanente € 100.000,00 con franchigia 3%
Rimborso spese mediche € 3.000,00 di cui € 1.500 a prescindere dalla invalidità
Permanente accertata e ulteriori € 1.500 per invalidità accertata pari o superiore al 3%.
Diaria da gesso € 25,00 al giorno con franchigia primi tre giorni

Responsabilità civile terzi

Polizza di Responsabilità personale per i tecnici ai fini di coprire danni sia a persone che a cose, nello svolgimento della specifica funzione Massimali € 1.000.000,00 per ogni sinistro, qualunque sia il numero delle persone decedute o che abbiano riportato lesioni personali o abbiano sofferto danni a cose o animali di loro proprietà.

Rischi Assicurati Rischi derivanti dalla Responsabilità civile correlata allo svolgimento delle seguenti attività:

  • lezioni di teoria (a terra ed in mare);
  • lezioni di pratica (a terra ed in mare);
  • accompagnatori di gruppi di allievi.

L’attività dell’Istruttore può essere prestata anche a favore di allievi non tesserati e vale in ogni momento della giornata.
Con un premio integrativo di euro 100,00 è prevista l’estensione della copertura RCT a istruttori subacquei e istruttori equitazione.