CAMPIONATO NAZIONALE ASC KARATE: 1200 PROVE IN 2 GIORNI

Pubblicato il 25 maggio 2015
CAMPIONATO NAZIONALE ASC KARATE  1200 PROVE IN 2 GIORNI

Le gare si sono svolte il 23 e 24 maggio presso il Palazzo dello Sport di Riccione. 575 iscritti e 37 arbitri protagonisti dell’evento, promosso in collaborazione con il Comitato di Monza e Brianza

1200 prove in due giorni, 575 iscritti e 37 arbitri: questi i numeri del Campionato ASC Karate 2015, che si è tenuto sabato 23 e domenica 24 maggio presso il Palazzo dello Sport di Riccione. L’evento è stato organizzato da ASC Sport, in collaborazione con il Comitato Provinciale di Monza e Brianza.

Nella mattinata di sabato si è svolta la prova Combinata, che ha coinvolto  98 iscritti tra i 6 e gli 11 anni, impegnati nel circuito a tempo, palloncino, prova libera e Kumite dimostrativo. Nel pomeriggio si è svolta la gara di Kata (forma) individuale e a squadre con 292 iscritti e ieri mattina quella di Kumite individuale e a squadre(combattimento) con 185 iscritti. Il Campionato si è svolto su 5 tatami, rispettando a pieno gli orari della circolare. Erano presenti 37 arbitri, guidati dal responsabile Nazionale UDG M° Andrea Zilioli.

In considerazione della Convenzione con la Fijlkam, è stato rispettato fedelmente il Regolamento della Federazione.

“Abbiamo registrato un aumento significativo dell’interesse verso la disciplina: quest’anno infatti si sono iscritte al Campionato nuove società”, ha spiegato il Presidente del Comitato Provinciale, Mauro Brescia. Le Regioni impegnate nella manifestazione sono state la Lombardia, il Veneto, il Friuli, l’Emilia-Romagna, il Lazio, la Calabria, la Puglia, le Marche, il Piemonte e la Campania.