CERTIFICATI MEDICI PER ATTIVITA’ SPORTIVA NON AGONISTICA: IL CONI HA TEMPO FINO AL 31 MAGGIO 2016

Pubblicato il 27 novembre 2015
CERTIFICATI MEDICI PER ATTIVITA  SPORTIVA NON AGONISTICA  IL CONI HA TEMPO FINO AL 31 MAGGIO 2016

CERTIFICATI MEDICI PER ATTIVITA’ SPORTIVA NON AGONISTICA: IL CONI HA TEMPO FINO AL 31 MAGGIO 2016

Con una nota integrativa dell’Ufficio Legislativo del Ministero della Salute viene modificato il termine del 30 ottobre 2015 indicato nella Nota del 16 giugno scorso

Nella nota del 16 giugno 2015 esplicativa del Decreto Min. Salute 8 agosto 2014 recante “Linee guida di indizzo in matera di certificati medici per l’attività sportiva non agonistica”, era indicato il termine del 31 ottobre come la data entro la quale CONI, avrebbe dovuto provvedere a fornire indicazioni per distinguere tra le diverse tipologie di tesseramento, in modo da limitare l’obbligo di certificazione ai “tesserati che svolgono attività sportive regolamentate” ed esonerare i tesserati “che svolgono attività sportive che non comportano impegno fisico” e quelli che “non svolgono alcuna attività sportiva”.

L’Ufficio Legislativo del Ministero della Sanità ha ora emanato una nuova nota integrativa con la quale viene accolta la richiesta del CONI di spostare il termine di cui sopra per permettere, vista “la diversità delle discipline sportive … un supplemento di analisi per individuare le tre tipologie di tesseramento“: le indicazioni di cui sopra, dunque, arriveranno entro il 31 maggio del prossimo anno.