Discipline Marziali: Campionato Regionale Karate Lombardia

Pubblicato il 19 marzo 2014
Discipline Marziali  Campionato Regionale Karate Lombardia

Logo Banner ASCPaderno Dugnano (MB) – Domenica 16 marzo 2014 si è tenuto presso il Palazzetto dell’Istituto Gadda Superiore il “Campionato Regionale della Lombardia di Karate” di Attività Sportive Confederate, Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI, dal Ministero degli Interni e delle Politiche Sociali.

L’evento è stato organizzato da“ASC Regione Lombardia”, rappresentata dal Presidente Dott. Alessandro Gambera e realizzato con la collaborazione del Maestro Tranchini, Responsabile Nazionale Karate, del Maestro Brescia, Responsabile Regionale e dal Maestro Cellamaro di Limbiate, organizzatore delegato.

Premiazione-Pres-Questo Campionato, molto sentito in regione, ha visto la partecipazione di oltre 80 società provenienti dai comitati provinciali e dai gruppi GKI ed AKIDO. In questa occasione hanno partecipato circa 680 atleti tra adulti, ragazzi e bambini che praticano il Karate a diversi livelli.

Il campionato si è aperto alle ore 9 con le categorie bambini e ragazzi, dopo il discorso di apertura lavori del Presidente Gambera, che ha ricordato a tutti i presenti, praticanti e pubblico, le finalità educative e formative delle discipline marziali, oltre che agonistiche.

Il Karate “…tempra gli animi, insegna la disciplina, l’onore e l’autocontrollo, …gareggiate con correttezza e rispetto per gli altri; sarete in tal modo sempre dei veri campioni nella vita…”, queste sono state le parole del Presidente.

Gli incontri si sono svolti correttamente fino alle ore 21, sia nell’area tecnica (Kata) che nel combattimento (Kumite), su 6 ring (tatami) contemporaneamente, con atleti, allenatori, arbitri e giudici provenienti da tutta la regione.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIn questo Campionato hanno colpito due elementi di novità, come il combattimento sperimentale dimostrativo per bambini, e la categoria dei diversamente abili. Questi ultimi hanno suscitato emozioni forti nel pubblico e nella dirigenza, dimostrando grande impegno e dedizione. Complimenti ai tecnici che portano e porteranno avanti il progetto.

Siamo molto contenti di averli inseriti e lo rifaremo in ogni gara organizzata da noi in regione – spiega il M. Brescia, responsabile regionale – mi congratulo con i tecnici che hanno sviluppato, e che porteranno avanti il progetto in ASC: M Boiardi, Donzelli e Schiavazzi.

I prossimi impegni del circuito ufficiale ASC saranno altrettanto ambiziosi ed attesi – dice il Dott. Gambera – infatti a maggio si terranno a Rimini sia lo Stage di Accreditamento nazionale con la Commissione Tecnica Nazionale, in previsione del prossimo Campionato Nazionale ASC.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAASC sta dimostrando di essere molto attiva nel settore marziale, con grandi successi nei numerosi eventi fin ora organizzati, testimoniati sia dal gran numero di partecipanti, che dal numero di presenze negli spalti.

Siamo abituati ai grandi numeri – dice il M. Tranchini, responsabile nazionale – ma finalmente vediamo oggi il risultato di un lungo e difficile lavoro, volto a creare collaborazione e armonia tra gruppi di diversa estrazione. ASC sembra diventare, sempre più concretamente in Italia, il luogo naturale di convergenza delle discipline orientali.

Grazia Accadia & A.G., addetto stampa, ASC Regione Lombardia

 

Guarda i Risultati nei file in PDF