Lettera del Presidente Malagò

Pubblicato il 28 gennaio 2016
Lettera del Presidente Malag

Il Ministero del lavoro ha confermato che nell’ambito di applicazione dell’art. 2, comma 2, lett. d) D.Lgs n. 81/2015 debbano essere ricomprese non solo le collaborazioni coordinate e continuative rese in favore delle Associazioni Sportive dilettantistiche ma anche quelle rese in favore delle Associazioni  sportive e delle Società Sportive dilettantistiche ma anche quelle rese in favore del CONI, delle Federazioni Sportive nazionali, delle discipline associate e degli Enti di promozione sportiva, che, in ragione di quanto esposto, esulano dall’applicazione della presunzione di subordinazione  stabilita precedente dall’art. 2 comma 1, del medesimo decreto legislativo.

Scarica il file PDF: