Progetto SOSIA in Piazza della Salute – Corte dei Conti

Pubblicato il 7 ottobre 2019
Progetto SOSIA in Piazza della Salute - Corte dei Conti

LA SALUTE E’ UN DIRITTO

Tra i diritti dell’individuo quello alla salute è forse il meno citato, eppure è il fondamentale, cosa ce ne facciamo della libertà, del lavoro, dello svago se non abbiamo la facoltà di goderne a pieno?

La nostra Costituzione sancisce il diritto alla salute negli articoli 2 e 32, così ha ricordato il Presidente della Corte dei Conti durante l’evento “Piazza della Salute”, che si è svolto il giorno 4 ottobre proprio presso il magnifico edificio di questo importante organo governativo, e così ha dimostrato la puntuale macchina organizzativa che porta in giro per le piazze d’Italia la cultura dello stare bene.

Le parole chiave dell’evento sono state prevenzione, informazione e movimento, i dipendenti della Corte dei Conti hanno potuto usufruire di visite, screening e approfondimenti sul proprio stato di salute in modo del tutto gratuito e immediato e in più essere coinvolti in sessioni di attivazione fisica condotte da professionisti del settore.

ASC, partner imprescindibile di Enpam nell’organizzazione di “Piazza della Salute”, non ha mancato il suo appuntamento e grazie all’impegno dei suoi rappresentanti, il Presidente avv. Luca Stevanato, il Project Manager dott. Marco Visconti e i suoi accreditati tecnici, ha fatto si che gli avventori potessero conoscere, e soprattutto sperimentare, i benefici del movimento sulla salute psicofisica degli individui.

In particolare, Marco Visconti ha dichiarato “l’attività fisica è una risorsa, quante persone la considerano solo nella sua funzione di miglioramento estetico del corpo? Probabilmente la maggioranza di chi è qui oggi, e allora si pensa di poter ridurre o eliminare il tempo a essa dedicato. Questo è un errore enorme. Il movimento ci fa stare bene, aiuta la nostra salute, sostiene il nostro spirito, potenzia le nostre capacità emotive e sociali. Il mio messaggio, e quello di ASC tutta, vuole essere questo: rispettate il vostro corpo nel suo diritto di essere in movimento.”

Guarda il video dell’evento: Video Evento Piazza della salute