TOUR DELLA SALUTE – ASC Progetto Sosia

Pubblicato il 27 marzo 2019
TOUR DELLA SALUTE - ASC Progetto Sosia

Ieri a Roma presso il Ministero della Salute si è svolta la Conferenza Stampa che ha ufficialmente dato il via alla seconda edizione del “Tour della salute”, evento itinerante che vedrà protagoniste 14 città italiane (Pescara, Verona, Matera, Trani, Bologna, Perugia, Bergamo, Torino, Genova, Palermo, Pistoia, Ancona, Napoli e Roma) dal 4 maggio al 27 ottobre.
Seconda attesissima edizione fortemente voluta e promossa dall’Associazione il Tour della Salute, che può fregiarsi della collaborazione di Federfarma, della partnership con alcune delle più prestigiose società scientifiche italiane tra cui la SIGM, della partecipazione di TEVA Italia, azienda leader nel settore dei farmaci equivalenti, nel ruolo di sponsor ufficiale.
ASC, da sempre sensibile alle tematiche inerenti la salute, sarà presente all’interno del Tour della Salute con il suo progetto SOSIA, partecipando agli incontri nelle piazze italiane con laboratori pratici ed esperienziali e sessioni informative centrate sulla attività fisica come apportatrice di benessere.
Ogni tappa del Tour avrà la durata di un week end, i temi centrali di ogni incontro saranno la prevenzione ma anche la possibilità di convivere al meglio con alcune delle malattie croniche più diffuse, tra cui il diabete, le apnee notturne e la psoriasi.
Alla Conferenza in rappresentanza di ASC erano presenti il Responsabile Academy, Marco Visconti ed il Presidente, Avv. Luca Stevanato che ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’organizzazione della manifestazione, ha parlato di una squadra affiatata, eterogenea, competente e all’altezza di un progetto che coinvolgerà migliaia di persone.
Il Presidente ha ribadito il ruolo fondamentale che avranno l’impegno e la partecipazione di tutte le istituzioni sportive presenti sul territorio e ha manifestato il suo entusiasmo per le numerose richieste di adesione ottenute dal progetto, in particolare da parte del mondo scientifico ed accademico.
Marco Visconti ha tenuto a ribadire che “l’obiettivo di vivere la propria vita in autonomia e soddisfazione è condiviso da molte persone e il benessere fisico è necessario per raggiungere tale scopo. Le scelte sullo stile di vita che possono mantenere o migliorare la salute e le abilità funzionali includono l’attività fisica, lo scegliere cibi salutari e con adeguati nutrienti, il dormire a sufficienza, il limitare l’assunzione di alcool e di fumo e il seguire le raccomandazioni mediche e adeguati programmi di controllo”.

Ormai non resta che attendere l’inizio del progetto e augurare un grande in bocca al lupo a tutti coloro che vi prenderanno parte!