Differimento al 31 dicembre 2017 del Nuovo Regolamento per diventare assistente bagnante

Pubblicato il 5 gennaio 2017
Differimento al 31 dicembre 2017 del Nuovo Regolamento per diventare assistente bagnante

Doveva entrare in vigore il prossimo 2 dicembre 2016 (G.U. n. 269 del 17.11.2016) il Decreto n. 206 del 2016 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sul Regolamento recante norme per l’individuazione dei soggetti autorizzati alla tenuta dei corsi di formazione al salvamento in acque marittime, acque interne e piscine e al rilascio delle abilitazioni all’esercizio dell’attività di assistente bagnante.

L’art. 9, comma 2, del d.l. 30 dicembre 2016, n. 244 (c.d. Decreto Milleproroghe) ha invece differito di 12 mesi la decorrenza del nuovo regolamento.

2.  L’entrata in vigore del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 29 luglio 2016, n. 206 e’ prorogata al 31 dicembre 2017. Conseguentemente, le autorizzazioni all’esercizio di attivita’ di formazione e concessione per lo svolgimento delle attivita’ di salvamento acquatico, rilasciate entro il 31 dicembre 2011, sono prorogate al 31 dicembre 2017.

 
3.  All’articolo 2, comma 3, del decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2010, n. 73,  le parole: «31  dicembre  2016»  sono  sostituite  dalle  seguenti:  «31 dicembre 2017».